DA COSA NASCE COSA

Un progetto di economia circolare di quartiere

In linea con la strategia europea di contrasto alle plastiche, soprattutto quelle monouso, il progetto “Da cosa nasce cosa” intende promuovere sui quartieri milanesi di Lancetti , Isola, Dergano e Bovisa, il primo sistema di economia circolare a base locale intervenendo sul problema dei rifiuti plastici.

La fase sperimentale della durata di un anno prevede azioni orientate a generare un graduale cambiamento di abitudini verso un uso consapevole della plastica, a cui si affiancano attività concrete di riciclo e riuso. La svolta ecologica dei quartieri verrà guidata dall’impegno della cittadinanza, che sarà chiamata a collaborare portando gli imballaggi di plastica in contenitori speciali capaci di ridurne il volume attraverso un sistema brevettato dalla start-up Frieco. Con il materiale raccolto e processato per diventare un semilavorato riutilizzabile le varie realtà creative della zona progetteranno dei manufatti ad uso pubblico che verranno realizzati da un fablab del territorio. Saranno sedute di cortesia, dehor, interpretati in diverse versioni così da creare un alfabeto urbano che diventerà un vero e proprio museo a cielo aperto e cifra di riconoscibilità dell’area.

Gli oggetti verranno posizionati sul territorio sulla base di accordi già perfezionati con le Istituzioni e con gli attori locali e saranno completati da interventi di design pittorico e opere d’arte in realtà aumentata ideate durante dei workshop di co-progettazione coordinati da BePart e dallo studio Ghigos. Favoriranno la socializzazione e rappresenteranno la restituzione dell’impegno congiunto della comunità verso la sostenibilità.

La vita di tutti giorni è una fonte inesauribile di risorse a par re dai rifiuti che produciamo.


Il progetto “Da cosa nasce cosa” intende permettere alla collettività di sentirsi parte di un processo virtuoso che favorisce il cammino della sostenibilità e di partecipare alla costruzione degli spazi in cui vive; dimostrare come sia possibile attivarsi per la salvaguardia dell’ambiente e prendersi cura dei quartieri abbellendoli a par re da un rifiuto trasformato in risorsa.
E quindi da cosa nasce cosa e assieme si rafforza il senso di appartenenza alla comunità!

“Da cosa nasce cosa” lavorerà per diventare un modello replicabile e scalabile in Italia e a livello internazionale che nell’ottenimento dei suoi obiettivi valorizza i processi partecipativi, la co-autorialità, i nuovi imprenditori visionari che operano con un approccio benefit (b-corporation) e la creatività come strumento di valore intrinseco e di filiera.

Durata del progetto / fase sperimentale 1 anno

“Da cosa nasce cosa” è un progetto promosso e finanziato dalla Fondazione di Comunità Milano onlus – Città, Sud Ovest, Sud Est, Martesana, realizzato dall’Associazione Repubblica del Design unitamente alle Associazioni Revel, BovisAttiva, da Bepart Società Cooperativa Impresa Sociale e nato dalla collaborazione con la start-up innovativa società benefit Frieco, studio di progettazione Ghigos, gruppo di ricerca DHoC del Dipartimento di Design - Politecnico di Milano e Municipio 9.